Sai Riconoscere i Simboli e Certificazioni Ambientali nelle Pulizie Professionali?

I simboli e certificazioni ambientali stanno prendendo sempre più piede nell’ambito delle pulizie professionali. Se vuoi essere competitivo e conquistare clienti devi conoscere queste opportunità che ti aiutano nell’attuare soluzioni per pulire a minore impatto ambientale.

Ieri sera mentre tornavo a casa con la macchina, ero attento ad ascoltare la radio. Parlavano delle pulizie professionali e della forte trasformazione che sta avvenendo. Oggi il mercato richiede più professionalità, specializzazione e soluzioni per pulire che siano più rispettose dell’ambiente.  

Un forte impulso arriva dall’ultimo codice degli appalti che obbliga la Pubblica Amministrazione a comprare prodotti e servizi di pulizia che siano conformi ai CAM-Crieteri Ambientali Minimi-. 

Il privato, anche se non è obbligato, non è indifferente a queste tematiche. Molte aziende e imprese richiedono servizi e prodotti per pulizie a minore impatto ambientale.

Tu sei al corrente di tutti questi cambiamenti e sai orientarti nei simboli e certificazioni ecologiche?

Per aiutarti nel tuo lavoro, ho fatto una ricerca e ho sintetizzato tutti i marchi e certificazioni ambientali che interessano l’ambito delle pulizie professionali. 

> Sai Riconoscere i Marchi di certificazione Ambientale di Prodotto e Servizi?

Ecolabel UE, è il marchio di qualità ecologica dell’Unione Europea per prodotti e servizi dall’alto standard prestazionale, sono caratterizzati da un ridotto impatto ambientale durante l’intero ciclo di vita. 

E’ un’etichetta ecologica volontaria. Tiene conto degli impatti ambientali, durata della vita media dei prodotti e della loro riutilizzabilità e riciclabilità, della riduzione degli imballaggi e del loro contenuto di materiale riciclato, dei principali aspetti sociali ed etici dei processi produttivi.

I CAM sono i Criteri Ambientali Minimi, interessano i prodotti e servizi di pulizia, sono regolati da due decreti ministeriali:

I prodotti e servizi posso rientrare nelle certificazione CAM se rispettano i criteri ambientali minimi elencati negli allegati dei due decreti ministeriali.

Dichiarazione Ambientale di Prodotto (Environmental Product Declaration – EPD ) è uno schema di certificazione volontaria.

La EPD rappresenta uno strumento per comunicare informazioni oggettive, confrontabili e credibili relative alla prestazione ambientale di prodotti e servizi.

Si basano sull´Analisi del Ciclo di Vita e forniscono informazioni rilevanti, verificate e confrontabili relative all’impatto ambientale di un prodotto o di un servizio..

Il Forest Stewardship Council (o brevemente FSC) è  sistema di certificazione forestale riconosciuto a livello internazionale.

La certificazione ha come scopo la corretta gestione forestale e la tracciabilità dei prodotti derivati. Il logo di FSC garantisce che il prodotto è stato realizzato con materie prime derivanti da foreste correttamente gestite secondo i principi dei due principali standard:

  • gestione forestale;
  • catena di custodia.

Il Programme for Endorsement of Forest Certification schemes (PEFC) cioè il Programma di Valutazione degli schemi di certificazione forestale, è un sistema di certificazione per la gestione sostenibile delle foreste.

Il sistema permette di certificare:

  • la sostenibilità della gestione dei boschi;
  • la rintracciabilità dei prodotti legnosi e cartacei commercializzati e trasformati che provengono dai boschi certificati PEFC.

Nordic Swan è il marchio di qualità ecologica di prodotto dei paesi scandinavi (Danimarca, Finlandia, Islanda, Norvegia e Svezia).
I prodotti che ottengono il marchio Nordic Swan devono rispettare degli standard elevati di qualità ambientale che tengono in considerazione gli impatti lungo tutto il ciclo di vita del prodotto, garantendo allo stesso tempo performance ottimali.

Il Blue Angel è un’etichetta europea promossa dal governo federale tedesco per la protezione delle persone e dell’ambiente.

Il Blue Angel certifica i prodotti o servizi che rispettano requisiti ambientali, di salute e di performance elevati. I prodotti vengono sempre valutati da un punto di vista del ciclo di vita.

> Conosci le Sigle di Certificazione?

La sigla SA 8000 è uno standard internazionale che certifica alcuni aspetti della gestione aziendale sulla responsabilità sociale d’impresa, nello specifico: 

  • il rispetto dei diritti umani,
  • il rispetto dei diritti dei lavoratori,
  • la tutela contro lo sfruttamento dei minori,
  • le garanzie di sicurezza e salubrità sul posto di lavoro.

La norma SA8000, rispetto alle tipiche normative ISO, coinvolge tutta l’Azienda della direzione, dipendenti, fornitori, dei fornitori dei fornitori e i clienti.

La norma viene verificata con interviste casuali direttamente nei confronti di dipendenti.

Molte aziende, in Italia, hanno adottato questa certificazione, infatti l’Italia è il primo paese al mondo per numero di imprese certificate. Qui l’elenco mondiale.

OHSAS sta per Occupational Health and Safety Assessment Series identifica uno standard internazionale per un sistema di gestione della sicurezza e della salute dei lavoratori. 

EMAS è il sistema comunitario di ecogestione e audit –Eco-Management and Audit Scheme- cui possono aderire volontariamente le imprese e organizzazioni pubbliche e private. 

Pensato per aiutare a migliorare l’ambiente e a fornire informazioni sulle prestazioni ambientali delle organizzazioni.

Lo standard ISO 14001 è frutto della scelta volontaria dell’azienda o organizzazione che decide di stabilire, attuare, mantenere attivo e migliorare un proprio sistema di gestione ambientale.

La certificazione ISO 14001 non attesta una particolare prestazione ambientale, né un basso impatto, ma dimostra che l’organizzazione ha un sistema di gestione che tiene sotto controllo gli impatti ambientali delle proprie attività, e ricerchi sistematicamente il miglioramento in modo coerente, efficace e soprattutto sostenibile. 

L’ISO 9001 definisce i requisiti di un sistema di gestione per la qualità per un’organizzazione. 

E’ la normativa di riferimento per chi vuole sottoporre a controllo qualità il proprio processo produttivo in modo ciclico.

Il cliente e la sua soddisfazione sono al centro della ISO 9001; ogni attività, applicazione e monitoraggio delle attività o processi sono infatti volte a determinare il massimo soddisfacimento dell’utilizzatore finale. 

L’ ISO 50001 indica quali sono i requisiti per creare, avviare, mantenere e migliorare un sistema di gestione dell’energia. L’obiettivo di tale sistema è di consentire che l’azienda abbia un miglioramento dell’efficienza energetica.

> Cosa servono tutte queste sigle e certificazioni?

Alcune certificazioni sono obbligatorie se vuoi per lavorare con determinate aziende o per partecipare a bandi pubblici. Altre fanno parte dell’etica aziendale che vuoi sviluppare.

Individua il tuo mercato di riferimento e l’identità vuoi dare alla tua impresa. Oltre a valutare tutti gli aspetti economici che sono molto importanti, cerca di valutare anche gli aspetti etici e sociali. 

Per me un aspetto etico sociale importante è l’impatto ambientale e sapere monitorare l’intero ciclo di vita del prodotto o servizio di pulizia.

La crescente sensibilità al rispetto ambientale non per me non è una moda o uno status ideologico da sbandierare, ma un atteggiamento di responsabilità che voglio trasmettere alle generazioni future. E’ quella speranza che qualcosa di migliore si può ancora fare e creare. Tu non vorresti lasciare qualcosa di migliore di quello che hai trovato? Ti va di lasciare un mondo migliore ai tuoi figli?

Io da tempo sto studiando e specializzando per offrire il mio contributo nel promuovere soluzioni per pulire meno impattanti con l’ambiente. 

Credo che il cambiamento parta da noi stessi, dalle piccole cose e scelte che facciamo. 

Ti va di realizzare o progettare un servizio di pulizia a minor impatto ambientale? Io ci sono, Scrivimi qui per trovare la soluzione per Te. 

Buon lavoro e a presto! 

The following two tabs change content below.
Aiuto imprenditori e professionisti del pulito a creare valore e generare cultura al proprio lavoro. Fondatore di soluzioniperpulire.it collaboro con varie realtà per diffondere l'importanza delle pulizie professionali come strumento di prevenzione e salute delle persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *